Accomodati e rilassati, perché scegliere Progetto Valore Volkswagen?

Progetto Valore Volkswagen.


Perché sali su una macchina nuova ogni tre anni.

Perché hai sempre l’ultimo modello in termini di design, tecnologia e connettività.
Perché hai abbattuto i costi di manutenzione straordinaria.
Perché vai a finanziare metà valore della vettura.
Perché in un periodo di incertezza che coinvolge tutta la mobilità, con la sperata e necessaria riduzione delle emissioni e l’approdo all’elettrico, tenere una macchina tre anni è una soluzione che ti permette di adeguarti ai cambiamenti.

I motivi per scegliere questo tipo di finanziamento per noi addetti ai lavori sono tanti e scontati, ma vale la pena fare chiarezza e rispondere ai dubbi che spesso i nostri clienti ci sottopongono.

Iniziamo..

Intanto, come funziona Progetto Valore Volkswagen?
E’ semplice:
scegli il modello perfetto per te, la durata del finanziamento, l’anticipo, anche piccolissimo – dall’1% fino al 35% e il chilometraggio annuo in base al reale utilizzo della vettura. In questo modo otterrai una rata personalizzata e l’estensione di garanzia in omaggio.
Al termine della scadenza programmata potrai decidere se tenere l’auto pagando il Valore Futuro Garantito residuo, restituirla o sostituirla con una nuova Volkswagen, continuando a beneficiare dei vantaggi di “Progetto Valore Volkswagen”.

Tempo di obiezioni..
La prima perplessità che sentiamo in Concessionaria è: ma io in questo modo sono legato a pagare sempre una rata.
Sì, se aderisci a Progetto Valore Volkswagen per cambiare auto, che è la ratio di questa forma di finanziamento.

Ma la terminologia ci viene in soccorso per spiegare: la rata si chiama “costo di guida” e così va intesa, come un “costo di utilizzo” mensile, proprio come gli abbonamenti a cui ormai siamo avvezzi, dalla fruizione televisiva al telefono cellulare.
E’ un nuovo modo di interagire con i beni mobili, dando priorità al servizio piuttosto che ai beni in sé, che la società tutta già da tempo sperimenta.

Un’altra questione spinosa è quella degli interessi: ebbene essendo un finanziamento gli interessi sono dovuti, ma Volkswagen applica tassi concorrenziali. Essendo poi finanziato all’incirca metà valore dell’auto, la rata è più bassa che con i finanziamenti tradizionali.

Occorre infine fare il punto sulla maxi rata finale e anche in questo caso la nomenclatura ci viene in soccorso: è definita Valore Futuro Garantito perché si tratta proprio del valore che avrà la vettura alla scadenza di Progetto Valore Volkswagen, in buone condizioni e con il chilometraggio prestabilito.

Ma non solo..in caso di sostituzione con un’altra vettura Volkswagen, la valutazione dell’auto avrà un plus valore, che verrà messo come anticipo sul nuovo finanziamento.
Chiaramente se tutti i parametri vengono correttamente calibrati sulle esigenze del cliente, il rinnovo diventa “fisiologico” e conveniente.

La nostra forza vendita fornisce un ottimo servizio di consulenza, per studiare insieme al cliente la soluzione migliore e spiegare nei dettagli la formula.

Ti aspettiamo in showroom!

Blog

01   Dic
Dicembre, il mese del tifoso.

Autorighi per Virtus Entella   Da anni ormai il nome Autorighi è affiancato a…

16   Nov
Autorighi con Electric day & green, la città “che verrà”

Noi ci saremo! Vieni a trovarci nello spazio espositivo in Piazza Matteotti a…

20   Ott
Tech Days – Open weekend 22 e 23 ottobre!

Sono arrivati i Tech Days!! Ti aspettiamo all’ Open weekend del 22 e 23 ottobre!…

Leggi le nostre recensioni

4.4 out of 5 stars